Coscienza, evoluzione culturale e arte, domenica 8 giugno 2019

Un intreccio fatto di rapporti, di nessi causali, di interconnessioni continue, caratterizzati da misteri, oggetto di nuove scoperte, attraverso cui si cerca di comprendere la realtà che sta fuori di noi, intimamente connessa con la conoscenza interna a noi, tra parole e immagini, che orienta le nostre azioni, spesso all’ “insaputa dell’io”.
Programma

dalle 15 alle 19
Vanni Sgaravatti, presidente della Associazione: Introduce il seminario e il tema sul rapporto tra coscienza ed evoluzione culturale, in dialogo con Guido Cassinadri Roberto Cresti, professore ed esperto di Storia dell’arte e Guido Cassinadri, Vicepresidente Associazione e studente di filosofia: Il ruolo dell’arte nell’evoluzione culturale
Segue il dibattito, moderato da Vanni Sgaravatti e da Roberto Cresti

dalle 19 fino a fine serata

Session di musica dal vivo, soul, blues e Jazz, suonata nel giardino da 4 giovani musicisti Bolognesi. Si proseguirà con la cena servita all’aperto, preparata dal nostro chef Matteo Rosa, sempre con l’accompagnamento dei nostri musicisti.

 

Scarica l’invito in formato pdf da qui.

Annunci

Il “gruppismo” e i fondamenti morali della politica, domenica 19 maggio 2019

Quale rapporto tra comunicazione politica e fondamenti morali, in particolare rispetto al senso di appartenenza al gruppo?

Quale influenza ha nella comunicazione politica, nella acquisizione del consenso e nella gestione del potere?

Perché vincono quasi sempre i “conservatori”?

Se ne discute Domenica 19 maggio 2019, a partire dalle 10, dapprima presso la sala espositiva del Comune di Casalgrande, per proseguire presso la sede dell’Associazione, l’Antica Dimora Sgaravatti, con Andrea Cavrini -esperto organizzativo, esperto, ex direttore di centri di formazione, Stefano Canestrari -Professore Ordinario di diritto e membro del Comitato Nazionale di Bioetica, Piero Pozzi -esperto di impatto sociale delle nuove tecnologie.

Scarica da qui il programma dettagliato della giornata.

Usa il nostro form di contatto per prenotare, entro domenica 12 maggio.

Alla ricerca di una comunità virtuale: la radicalizzazione in rete, Domenica 24 marzo 2019

Si terrà domenica 24 marzo 2019 il secondo seminario del ciclo ““Menti tribali. Perché le brave persone si dividono tra religione e politica. La funzione della religione o della ideologia nella determinazione dei gruppi più coesi: il ruolo dell’individuo nell’evoluzione delle diverse culture”.

Vanni Sgaravatti, presidente dell’associazione “Gli Incontri di Sant’Antonino”, introdurrà l’intervento di Lorena Lanzoni, docente di filosofia e storia.

Scarica da qui il programma completo.

I posti sono limitati e riservati agli associati. Per prenotare e richiedere informazioni, utilizzare il form di contatto.

Genealogia della morale, domenica 3 marzo 2019

Si terrà domenica 3 marzo 2019 il primo seminario dell’anno organizzato dall’Associazione “Gli incontri di Sant’Antantonino”, dal titolo “Genealogia della morale”.

Le relazioni degli esperti Guido Cassinandri, Riccardo Mazzeo, Francesco Feltri, introdotte dal Presidente dall’Associazione Vanni Sgaravatti, si terranno dalle 10 alle 13 nella sala espositiva del Comune di Casalgrande (Piazza Ruffili, 1 Casalgrande, RE).

Alle 13 verrà servito il pranzo nelle sale dell’Antica dimora Sgaravatti (via Statutaria 345, frazione Sant’Antonino di Casalgrande, Veggia-Villalunga, RE) preparato dallo chef Matteo Rosa.

Nel pomeriggio, fino alle 17.30, la giornata proseguirà con il dibattito.

Le prenotazioni dovranno pervenire entro lunedì 25 febbraio utilizzando il form di contatto.

Temi trattati, relatori e modalità di partecipazione sono riportati nel programma che puoi scaricare cliccando qui.

Programma attività 2019

E’ stato definito il programma degli eventi organizzati dalla Associazione nel 2019, con il Patrocino del Comune di Casalgrande, disponibile sotto nella versione estesa.

I temi selezionati hanno accolto gli interessi manifestati dagli Associati, che hanno risposto ad un breve sondaggio.

Un mese prima di ogni seminario verrà inviato il programma dettagliato della giornata.

Sperando di continuare a mantenere vivo l’interesse per le nostre iniziative, come dimostrato anche dalla partecipazione di giovani nel 2018, saranno graditi riscontri rispetto al programma da esprimere attraverso il form di contatto.

Clicca qui per scaricare il programma 2019..

La Morte e il Tempo dal punto di vista dell’arte, domenica 28 ottobre 2018

Il seminario “La morte e il tempo dal punto di vista dell’arte” si terrà domenica 28 ottobre, con il seguente programma:

  • ore 10:30: nella sala espositiva del Comune di Casalgrande (Reggio Emilia), dopo il caffè di benvenuto e l’introduzione a cura di Vanni Sgaravatti, il prof. Roberto Cresti, esperto di storia dell’arte, già docente all’Università di Macerata, terrà un  intervento dal titolo “Albe e crepuscoli. La morte in immagini e versi dai romantici del ‘900. Dal senso della fine nell’arte contemporanea al ragionamento sul sacro e profano fino all’opera di Arnold Böcklin L’isola dei morti“;
  • ore 13:00, nella sede della Associazione “Gli incontri di S. Antonino”, pranzo con relatori, partecipanti e associati;
  • ore 15:00, Vanni Sgaravatti introduce il dibattito: “Etica e coscienza nel rapporto tra umano e artificiale. Quali tipi di impegni sociali e politici ci potrebbero aspettare? (dalla conclusione del libro di Daniel Dennett <Dai batteri a Back>)“.

Le conclusioni del dibattito saranno utilizzate per la definizione del programma dell’Associazione per il prossimo anno.

Chi fosse interessato a partecipare può leggere le istruzioni riportate nel programma scaricabile da qui. E’ possibile prenotare attraverso il form di contatto entro domenica 21 ottobre (i posti sono limitati).

Verità e Tempo interiore, domenica 23 settembre 2018

Domenica 23 settembre 2018 si terrà il 5° seminario del 2018, dal titolo “Verità e tempo interiore”.

L’incontro inizierà al mattino, nella sala espositiva del Comune di Casalgrande (Reggio Emilia), per poi proseguire dalle 13 nella sede della Associazione “Gli incontri di S. Antonino”.

Durante la relazione di avvio della giornata sulla fenomenologia del tempo interiore, la Prof.ssa Lanzoni ripercorrerà tre punti:

  1. La “verità” della fisica, dalla relatività ai quanti: il tempo non esiste;
  2. La “verità” della filosofia: il tempo esiste, è dimensione costitutiva dell’esistenza;
  3. La “verità” della neurobiologia: il tempo non è illusione, è creato dal cervello.

Chi fosse interessato a partecipare può leggere i dettagli riportati nel programma, che è possibile scaricare da qui..

Le prenotazioni possono essere effettuate tramite il form Contatti entro sabato 15 settembre (i posti sono limitati).